L’Arena di Verona 14/08/13 Miss Over

L-arena-di-Venora-la-Spiaggia-delle-Donne-Miss-OverDaniela centra la finale di Miss Over

RONCÀ. La mamma, impiegata di 40 anni, è stata incoronata mentre era in vacanza a Riccione.

In vacanza con la famiglia sulla spiaggia di Riccione si scopre miss: Daniela Negretto, 40 anni, conquistato sul bagnasciuga romagnolo la fascia di Miss Over e con essa il passaggio di diritto alla finale nazionale di Pesaro a metà settembre. Una cascata di capelli corvini su un fisico da far invidia, un costume corallo che gioca tra bikini e costume intero: eccola Daniela (che è nata a Milano nel 1972 ma abita a Roncà), nella foto ufficiale che la incorona la più bella tra le quindici candidate che si sono divertita a sfilare sulla spiaggia del Bagno Adolfo 97. Nella vita è impiegata in una ditta che fa import/export nel settore metalmeccanico, conosce tre lingue ed è mamma di Virginia, 5 anni. «L’anno scorso ci avevo provato, come regalo per i 40 anni che sarebbero arrivati ad ottobre», racconta Daniela dalla villeggiatura, «ma non sono andata oltre la finale. Quest’anno, invece, eccomi qua». Certo, la strada per il titolo nazionale è lunga, ma lei prende tutto come un gioco. «Non sono nuova a queste cose che trovo veramente in linea con lo spirito festoso e godereccio dei romagnoli. Nel 2009, un anno dopo la nascita di Virginia, ho visto in un bagno, sempre qui a Riccione, un cartellone. C’era scritto ‘fai esplodere la tua femminilità’, e non c’ho pensato un attimo: mi sono iscritta al concorso». Anche quella volta Daniela incantò la giuria balneare accaparrandosi la fascia di Miss Over baby, perchè appannaggio delle donne fino ai 38 anni. «Devo dire che questo concorso merita eccome. E’ futile ma utile perchè insegna alle donne ad accettare il cambiamento del corpo, le nuove risorse che arrivano con l’età e le aiuta a volersi un po’ più bene scoprendo le nuove espressioni della seduzione. Va fatto un plauso all’organizzazione». La più entusiasta della mamma miss è Virginia: vuoi mettere tornare all’asilo a settembre vantando un primato simile? Per lei la mamma è sempre bellissima, «ma così si mette i vestiti eleganti e fa la sfilata», dice la piccola. Regista del successo è anche Giorgio, suo marito: «Non è geloso ma orgoglioso. E’ stato lui ad incoraggiarmi a partecipare: alla fine, così», dice Daniela Negretto, «ci siamo divertiti in tre». Tre come le «emme» che raccontano Daniela: moglie, madre e ora anche miss.

Paola Dalli Cani

Approfondisci

REISE Samstag, 10 August 2013

Rimini: Charmant wie eh und je

Der Badeort an der Adria bietet Urlaubern immer noch alles, was sie von einem italienischen Urlaubsziel erwarten

2013_08_10_Doris-Low_Passauer-Neue-Presse-7

Von Doris Löw Sie ist lang, die „Notte Rossa“, die rosarote Nacht. Genauer gesagt zieht sie sichüber 110 Kilometer die italienische Nordostküste entlang. Wennsichjedes Jahr aneinemSommer-Wochenende Rimini und die Badeparadiese oberhalb und unterhalb des Küstenortes in der Emilia-Romagna in Pink hüllen, dann wird gefeiert – der Sommer, der Urlaub und das Leben an sich. Dass der Spagat zwischender Urlaubstradition der 1950er Jahre und dem Partyvolk von heute geglückt ist, beweisen die Gäste: Das Publikum ist zwischen sechs und sechzig Jahre alt, vornehmlich aus Deutschland und hat zum Teil schon in den Nachkriegsjahren hier das Meer genossen. Kilometerlange Strandabschnitte, fein säuberlich in Strandbäder eingeteilt, reihen sich heute hinter der Uferpromenade in Rimini und im unmittelbar anschließenden Riccione. Fast jeder Betreiber bietet hier nebenSchirmenundLiegestühlen auch eigene Aktionen an: Wie wär’s zum Beispiel mit einem kostenlosen Wellnesstraining? Bis Ende August bieten insgesamt zwölf Strandbäder frei zugängliche Yogakurse, Tai-Chi, Pilates oder alles rund um Bioenergetik an. Wer’s lieber praktisch mag, kann einen Brotbackkurs machen: Fürs gelungene „Ricetta Originale“ stellen die Veranstalter in ihrem Strandbad La Spiaggia delle Donne ihren Backschülern im Bikini sogar ein Zertifikat über den Piadina-Kochkurs aus. Sonne satt ist garantiert bei knappen 30 Grad, leichter Brise vomMeer undlaut Statistikgerade mal vier Regentagen im RiminiSommer. Nicht zuletzt dank der Geschichte kommt auch die Kultur hier nicht zu kurz. Meisterwerke aus römischer Zeit und der Renaissance finden sich entlang der Küste ebenso wie etwa ein FelliniMuseum, Luftfahrtmuseum oder Motorradmuseumin Rimini. Wenngleich es den kulturinteressierten Touristen im RiminiSommer wohl gerne auch ins Hinterland der Emilia-Romagna locken dürfte. Mittelalterliche Dörfer mit ihren Kirchen und Burgen, dazu idyllisch gelegene Restaurants und Landgasthöfe in alten Gemäuern – klar, dass hier keiner dem Rotwein und der hausgemachten Pasta oder demBio-Käse vomBauern nebenan widerstehen kann. Auch Balsamico, Schinken und Parmesan sind hier zu Hause. Nicht umsonst kommen jedes Jahr 1,5 MillionenTouristennachRimini; die Stadt, die selbst „nur“ um die 140 000 Einwohner beheimatet, kann mit der Region 80 000 Hotelbetten anbieten. Lebendig wird die Zeit der Renaissance dannbei der Fahrt durch das Marecchiatal im Hinterland von Rimini. Keine 15 Kilometer und man tauscht den Meerblick ein gegen eine grüne Hügellandschaft, die schon die Maler der Renaissance als Hintergrund für ihre Porträtgemälde auf die Leinwand gebracht haben. So soll auch Leonardo da Vincis „Mona Lisa“ diese Region imHintergrund zeigen.

Aktiv werden: An zwölf

Strandbädern in Rimini und Riccione gibt es kostenlosen EntspannungstechnikenUnterricht am Meer, www. riminibenessere.com. Beim Piadina-Kochkurs am Spiaggia delle Donne in Riccione geht es nicht nur wegen des Gasofens heiß her, www.laspiaggiadelledonne.it

Approfondisci

Gioia n.29 Luglio – 27/07/13

Gioia Italy n.29 Luglio - 27/07/13

La Spiaggia delle Donne non manca mai di stupire e oggi in anteprima sula rivista Gioia. Ecco l’articolo:

Viva la movida! Se la vostra idea di viaggio fa rima con divertimento, la riviera romagnola, non vi deluderà. A Riccione spopola la Spiaggia delle donne, ovvero i bagni Adolfo Zona 97. Un lido gestito da donne e dedicato alle donne, anche se non è vietato agli uomini. Per voi e le vostre amiche tante attenzioni, dal cocktail di benvenuto al massaggio gratuito. Siete in cerca dell’anima gemella? Richiedete il bracciale single free per individuare le altre persone libere. Occhio ai colori: rosso per lei che cerca lui e bianco per lei che cerca un’altra lei. – Articolo di Isa Grassano
www.laspiaggiadelledonne.it

L’articolo lo puoi vedere in formato pdf al seguente link

Approfondisci

Rosso per lei, Blu per lui. Ecco il braccialetto dei Single – Il resto del carlino del 09/07/13

il resto del carlino

bracciale-la-spiaggia-delle-donne

Rosso per lei, Blu per lui Ecco il braccialetto dei single

RICCIONE

CUPIDO si scatena tra ombrelloni e cabine. Complice il braccialetto ‘single free’, rilanciato dalla storica bagnina Daniela Corazza al timone del Bagno 97— Spiaggia delle Donne che, da inizio stagione, ha già visto nascere diverse coppiette di ragazzi arrivati a Riccione da single. Galeotto sempre lui, il bracciale: rosso per lei che cerca lui, blu per lui che cerca lei e l’intrigante bianco che, al di là dell’anima gemella, può agevolare le amicizie, facendo incontrare persone dello stesso sesso. A mettere al polso il cordoncino colorato, su richiesta dei bagnanti in cerca della loro dolce metà, è la vulcanica bagnina che commenta: «Le vacanze sono sempre più un mordi e fuggi. Con questa iniziativa, espressione dell’efficienza romagnola, abbiamo voluto offrire un servizio in più ai nostri ospiti».

Nives Concolino

 

Approfondisci

Prima Sfilata Miss Over inizia l’Estate 2013 Riccione

Prima la sfilata sotto un pallido sole non proprio estivo…. quindi la sfilata in costume o intimo come recita il regolamento sotto gli occhi di una attenta giuria.

[sz-video url=”http://youtu.be/KUgTdjIDSkE”/]

Infine la prova di abilità: realizzare e cuocere sul testo rovente, partendo da farina, lievito e acqua una piadina romagnola!!!!

sfilata miss over 2013 2

Tutte brave e ottimamente preparate le vincitrici della prima tappa riccionese.

a la “Spiaggia delle Donne”, – Bagno Adolfo 97, con una selezione spettacolo all’ora del the e…. in questo caso della piadina riccionese tutta da gustare a Riccione, per il “Concorso Internazionale di Bellezza Miss Over in tour 2013”.

Giovedì 27 giugno 2013, nel bel mezzo d’estate, all’interno dell’elegante e raffinata location de la “Spiaggia delle Donne”, Bagno Adolfo – Spiaggia 97, grande kermesse tutta al femminile per questa gustosa tappa, del “Concorso Internazionale di Bellezza Miss Over in tour-21esimo anno”.

sfilata miss over 2013 1

Non c’era sicuramente a Riccione il caldo africano della scorsa estate… anzi a dire il vero un bel giubbotto da mezza stagione in riva al mare non guastava…

Così le dieci Miss Over che si sono presentate a la “Spiaggia delle Donne”, hanno preferito oltreché sfilare… mettersi davanti ai caldi fornelli per realizzare dal nulla una piada farcita…. con tanto di giuria che le ha ovviamente votate.

Così al termine della contesa hanno primeggiato nelle varie categorie le seguenti concorrenti:

 – MISS BABY OVER (dai 29 ai 39 anni di età) – Sabine Schwienbacher – nata a Silandro in Alto Adige, una bellezza davvero incredibile, che vive a Magrel in provincia di Bolzano. Sabine, classe 1976, mora, 190 centimetri di fascino è mamma di due figli, impiegata, capace di realizzare per bene anche la piadina, che meritava di vincere!!!

Sempre nella stessa categoria:

Virginia Paciullo – nata a Borgosesia, residente a Montellabate di Pesaro, classe 1974, impiegata con l’hobby della pallavolo, biondissima e bella, con un sogno nel cassetto: diventare presto mamma!!!!

 – MISS OVER ANTA (dai 40 ai 49 anni di età) – Barbara Fratti – Vincitrice assoluta di giornata con 30 punti. Miglior piadina realizzata, miglior sfilata realizzata, miglior fisico esibito a Riccione ieri pomeriggio. Questa mamma di Milano, residente a Castellanza di Varese è una fantastica signora che vive in Sardegna dove gestisce un pub. Barbara non si è persa d’animo quando ha impastato farina, acqua e lievito, così come non si è buttata via quando è stata giudicata la più bella del reame nel corso dello spettacolo. Ed ha stravinto!!!!

Sempre nella stessa categoria:

Stefania Minardi – nata a Bologna il 7 aprile 1967, mamma che risiede a Bologna. Stefania ama il ballo e si diverte in vacanza nella Perla Verde a giocare a Miss Over e a fare la piadina.

 – MISS OVER 50 (dai 50 ai 59 anni di età) – Giusy Furno – Gentile signora con oltre mezzo secolo di vita compiuto, nata a Leonforte (23.2.1959), vive a Cavallasca di Como. Due grandi occhi e un viso da ragazzina. 50 anni portati con grande disinvoltura, la signora Giusy ama Riccione, ed è stata molto brava anche nella prova culinaria cucinando una piadina siculo-romagnola perfetta!!!

 – MISS OVERISSIMA (dai 60 anni di età in su) – Daniela Zanetti – Tra le nonne presenti a La Spiaggia delle Donne è risultata la più votata. Daniela classe 1954 ha fatto faville….in ogni senso. Per Daniela nata a Como incetta di applausi, punteggio molto alto e per acclamazione è stata proclamata una “piadinara” perfetta.

 

Approfondisci

Ween End in Auto – La Notte Rosa a Riccione

Weekend-in-auto-topdonne-on-the-moveRIVIERA ROMAGNOLA, LA NOTTE È ROSA

Dalle spiagge più tecnologiche con servizi wireless e pannelli solari allo yoga sulla battigia fino agli sport sulla sabbia e alle palestre attrezzate. La riviera romagnola rappresenta un continuo sbocciare di novità e nuove tendenze. Ombrelloni di tamerici, chilometri di wi-fi gratuito, fitness. Avrete solo l’imbarazzo della scelta per divertirvi, rilassarvi, abbronzarvi. Inoltre, dal tramonto di venerdì 5 Luglio. i 110 km di costa si animeranno con centinaia di eventi, in occasione della ottava edizione della notte rosa. Perché rosa? Il rosa è un colore che racconta la Riviera come luogo di incontro, dell’ospitalità, della gentilezza, delle relazioni, dei sentimenti, un luogo dove ancora è forte il senso di appartenenza ad una comunità capace di accogliere. Un fine settimana di concerti nelle piazze, feste in spiaggia, musei aperti fino a tarda notte. E a mezzanotte in punto, tutta la riviera illuminata a giorno dallo spettacolo di fuochi artificiali. Infine, se raggiungete Riccione e le altre località in treno, gli hotel convenzionati vi rimborsano il costo del biglietto di andata (in cambio di un soggiorno settimanale), mentre le ecospiagge vi fanno un regalo ecologico del valore di oltre 10€ .

Info: www.lanotterosa.itwww.ecospiagge.it

LA DRITTA PINK

notte-rosa-week-end-in-autoIl vostro spazio al sole? Non può che essere alla spiaggia delle Donne, i bagni Adolfo Zona 97 a Riccione. Si chiama così perché il lido è interamente gestito da donne e dedicato alle donne, anche se non è vietato agli uomini. La particolarità? Per voi tante piccole attenzioni: la possibilità di provare (gratis) un lettino emozionale per un massaggio ristoratore di una manciata di minuti. Se amate cucinare, vi basta indossare il grembiule sul costume, e sarete pronte per seguire le lezioni di piadina romagnola prossimo appuntamento Sabato 22 Giugno, con tanto di attestato di partecipazione. Se siete single, indossate il bracciale single free per poter scovare più agevolmente gli uomini liberi.

lnfo: www.laspiaggiadelledonne.it

Guarda l’articolo in formato pdf qui

Approfondisci

SLIDE ITALIA ha scelto la Spiaggia delle Donne di Riccione

SlideItalia Gigno 2013A Riccione Slide ha scelto “LA SPIAGGIA delle Donne”

Un luogo per incontrare l’anima gemella, un luogo per rilassarsi eventualmente con il tuo amico a quattro zampe, un luogo per abbronzarsi in un ambiente pieno dì sorrisi e simpatia.

Slide Italia foto2Esiste una spiaggia a Riccione, che da oltre 60 anni, partendo dal 1946 è gestita da sole donne. La Dorina con le figlie Daniela, Liviana e Milena, rendono questa spiaggia una spiaggia unica nel proprio genere: massima attenzione alle donne, che siano bambine, ragazze, mamme o nonne. Sia chiaro, la Spiaggia delle Donne (Bagni Adolfo 97), è un luogo ideale anche per gli uomini, ma senza nulla togliere a questi ultimi, le donne sono sempre in primo piano.

Ma andiamo per gradi. Cosa troviamo alla Spiaggia delle Donne?

SlideItalia foto3Appena arrivate le donne ricevono un dono dalla direzione. A parte i classici ma sempre graditi servizi, come l’animazione, l’area giochi per i bambini, il servizio di baby sitter e la sempre più richiesta area Welness, in questo luogo con gestione tutta al femminile, è possibile farsi consegnare il famoso braccialetto “single-free” Famoso perché ha fatto parlare tantissimo sui telegiornali di tutta Italia questa invenzione del Bagno Adolfo 97.Coloro che lo desiderano infatti, facendosi consegnare gratuitamente il bracciale “single-free”, potranno decidere di far sapere (dipende dal colore del bracciale) se si è single e che tipo di eventuale partner è potenzialmente gradito. Rosso per lei (che cerca un lui), Azzurro per lui (che cerca una lei), Bianco (per chi non ha idee chiare in merito.,.o forse le ha fin troppo). Slide Italia foto4Ci sono poi i pedalò e le canoe da noleggiare oppure come novità le “spiaggine” comodi lettini galleggianti che si possono portare in acqua per il massimo relax in mare aperto. Chi vuole può mangiare sotto l’ombrellone, cosa graditissima per chi non vuole fare pausa pranzo e non perdere nemmeno un raggio di sole. Per chi ha poi il proprio amico a quattro zampe con se, può usufruire dell’ area pet-friendly, zona dedicata ai cani fino alla taglia media (basta scaricare la dichiarazione sanitaria dal sito ufficiale del bagno e consegnarla al proprio arrivo).

SlideItalia foto1

Da non perdere il Corso di Piadina Romagnola, organizzato con le vere Arzdore romagnole che insegneranno a tutti i partecipanti, il segreto per tare la piadina più buona e romagnola del mondo!. In definitiva, per chi cercava il posto giusto per passare le proprie ore in spiaggia, durante la permanenza a Riccione, SLIDE suggerisce proprio La Spiaggia delle Donne,.,Buone Vacanze!

L’articolo completo lo puoi scaricare in formato pdf QUI

 

Approfondisci